AVVISO IMPORTANTE

EVENTO GRATUITO SU INVITO.

PER ASSISTENZA CHIAMARE IL NUMERO 06-33680034 O SCRIVERE A assistenza@meeter.it 

Presentazione

Questo incontro si pone l’obiettivo di trattare temi riguardanti la dermoscopia e la medicina estetica.

 

La dermoscopia è utilizzata da circa 20 anni nella pratica clinica per la diagnosi dei tumori cutanei, il monitoraggio dei trattamenti topici, la tricoscopia, l’inflammoscopia e altri campi in fase di definizione.

La valutazione dermoscopica si basa sull'osservazione, lo studio e l'interpretazione delle strutture e delle caratteristiche morfologiche delle lesioni pigmentate cutanee. Dopo aver effettuato una valutazione clinica a occhio nudo, il dermatologo esamina con il dermatoscopio, un semplice strumento manuale, o con un videodermatoscopio digitale tutte le lesioni pigmentate del paziente.

Si affronteranno anche le ultime proposte nel campo dei trattamenti per ringiovanire il viso e le diverse opportunità di scelta per ottenere ottimi risultati e apparire con la cute del volto più tonica e senza segni. Quello che sempre più pazienti richiedono è di sottoporsi a trattamenti che non siano invasivi e che soprattutto diano risultati ottimali in tempi brevi. Oltre all’utilizzo di filler e tossina botulinica, l’impiego di terapia laser trova largo impiego per il ringiovanimento cutaneo, la rimozione di lentigo solari o age spots.

 

 

 

Con il contributo non condizionante di   

 

CeraVe.jpg (77 KB)           LRP-RETAIL-LOGO-WHITE_RGB.jpg (361 KB)     

 

 

  skinceuticalsBIANCO.jpg (690 KB)            logo vichy noir sans fond.png (18 KB)

Programma

Diretta WEB dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Introduzione - Giovanni Pellacani

Dermoscopia del melanoma in situ - Caterina Longo

Presentazione dermoscopica inusuale del carcinoma basocellulare - Francesca Farnetani

Come migliorare la texture cutanea con iniettabili - Stefania Guida 

Come migliorare la texture cutanea del volto con laserterapia - Maurizio Greco

Discussione e conclusione evento

 

OPENbook.png (53 KB)  Leggi il programma

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Mezzi tecnologici necessari

DOTAZIONE HARDWARE E SOFTWARE NECESSARIA ALL’UTENTE PER SVOLGERE L’EVENTO FAD

Per usufruire dell’evento, i discenti devono possibilmente disporre di:

Hardware
● Processore: Pentium 4 da 2Ghz (Consigliato : Intel Dual Core da 1,5 Ghz o superiore)
● Ram: 512 MB (Consigliata: 1 GB o superiore)
● Risoluzione Monitor : 1024×768 (Consigliata: 1280×720 o superiore)

Sistema Operativo
● Windows (XP, Vista o 7)
● Mac OSX
● Linux
● Android

Browser (uno dei seguenti):
● Microsoft Internet Explorer 11
● Microsoft Edge
● Google Chrome (versioni successive alla 40)
● Mozilla Firefox (versioni successive alla 40)
● Apple Safari

Accesso ad internet da 1 Mbps o superiore
● ADSL
● Internet key
● Fibra Ottica

Procedure di valutazione

Questionario a risposta multipla

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof.ssa Caterina Longo
    Professore Associato presso l’Università di Modena e Reggio Emilia - Presidente AIDNID
  • Prof. Giovanni Pellacani
    Direttore Struttura Complessa Universitaria di Dermatologia, UNIMORE - Policlinico di Modena

Relatore

  • FF
    Prof.ssa Francesca Farnetani
    Dermatologia Policlinico di Modena
  • MG
    Dott. Maurizio Greco
    Dermatologo, libero professionista (Modena)
  • SG
    Dott.ssa Stefania Guida
    Dermatologa libera professionista, Modena
  • Prof.ssa Caterina Longo
    Professore Associato presso l’Università di Modena e Reggio Emilia - Presidente AIDNID

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Dermatologia e venereologia
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Oncologia

Altro

  • Altro
leggi tutto leggi meno